Borsa: Asia debole, Tokyo cede lo 0,4%

Frena calo con acquisti azioni da governo Cina, Shanghai -1,8%

(ANSA) - MILANO, 5 GEN - Le Borse di Asia e Pacifico limitano i danni dopo il tonfo della vigilia con il governo cinese che ha rastrellato azioni per frenare l'ondata di vendite. I listini si muovono comunque debolmente con Tokyo cede lo 0,42%, Hong Kong lo 0,51%, Shanghai lo 0,26%. Più pesante Shenzen che lascia sul terreno l'1,86%. "Il tonfo di lunedì ha minato la fiducia degli investitori, il mercato rischia di non recuperare presto", sottolinea a Bloomberg un gestore di fondi della JK Life Insurance.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who