Unioncamere:neo imprese puntano servizi

In 2015 64% sceglie terziario, ma impiega meno di 10.000 euro

(ANSA) - ROMA, 30 DIC - I tre quarti delle nuove imprese iscritte quest'anno alle Camere di commercio sono partite con meno di 10.000 euro di investimenti. Lo sottolinea il centro studi di Unioncamere nell'ambito del progetto Excelsior tracciando un identikit del neo imprenditore del 2015 come uomo (71,2% del totale), diplomato (48,5%) e fra i 35 e i 50 anni (44,2%). Il 64,4% del totale degli imprenditori (quasi due terzi) ha puntato sui servizi mentre il 19,4% ha aperto un'impresa di costruzioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who