Come cambia la bolletta della luce, chi risparmia e chi no

Porterà risparmi alle famiglie numerose, mentre costerà un po' di più alla famiglia tipo, e il rincaro maggiore sarà per i single benestanti. Questo l'effetto che avrà la riforma delle tariffe di rete in bollette al via dal primo gennaio 2016 (processo graduale strutturato su tre anni, che sarà a regime dal primo gennaio 2018). In particolare, per la famiglia tipo si stima che la spesa media annuale aumenterà (tra il primo gennaio 2015 e il primo gennaio 2018) di 21 euro (+0,9 euro al mese nel 2016, +0,09 euro nel 2017 e +0,76 euro nel 2018); per le famiglie numerose è invece previsto un risparmio di circa 46 euro. Il rincaro maggiore sarà per i single benestanti, che pagheranno 78 euro in più (+2 euro al mese nel 2016, +3,7 euro nel 207 e +0,6 euro nel 2018). Nessuna variazione invece per famiglie e single bisognosi, che beneficeranno del bonus elettrico (che nel 2016 verrà automaticamente potenziato dall'Autorità per l'energia). 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who