Borsa: Asia teme crisi Siria, bene oro

Tokyo e Sydney in calo, listini cinesi controcorrente

(ANSA) - MILANO, 25 NOV - Seduta prevalentemente in calo per le Borse asiatiche dopo l'aereo russo abbattuto dalla Turchia sul confine siriano. L'aumentare delle tensioni nello scacchiere mediorientale stanno pesando su tutti i mercati e il Far East non è da meno, mentre i prezzi dell'oro e del petrolio stanno estendendo i guadagni. Al di là di Honk Kong, che si è mantenuta sulla parità, e dei listini cinesi (Shanghai e Shenzen +0,6% circa), Tokyo ha perso lo 0,39% e Sidney lo 0,63%. Perdite simili su Seoul e Mumbai.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who