Vw: taglio investimenti 2016 a 12 mld

Un miliardo in meno anni precedenti per fronteggiare dieselgate

Per fronteggiare gli enormi costi del Dieselgate, Volkswagen taglierà gli investimenti a un massimo di 12 miliardi per il 2016. Lo ha detto il ceo Matthias Mueller, in uno statement rilasciato dopo il consiglio di sorveglianza. Si tratta di 1 miliardo in meno della media degli anni precedenti. "Tutto ciò che non è necessario sarà cancellato o rimandato".

"Non commetteremo però l'errore di risparmiare sul nostro futuro", ha affermato Mueller. "Per questo motivo pianifichiamo di aumentare ancora le spese sullo sviluppo della elettromobilità e della digitalizzazione", ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who