Bpm: utile 9 mesi a 202 milioni

Crediti deteriorati salgono a 3,7 mld, sofferenze +12,5%

(ANSA) - MILANO, 10 NOV - La Banca Popolare di Milano chiude i nove mesi con un utile sopra le attese degli analisti a 202,1 milioni, ma inferiore rispetto al risultato di un anno fa (219,3 milioni). Lo annuncia la banca precisando che l'utile netto normalizzato si attesta però a 213,9 milioni. I proventi operativi sono stati pressoché stabili a quota 1,19 miliardi (-0,9%). In aumento le attività deteriorate a 3,71 miliardi per effetto in particolare delle sofferenze nette cresciute del 12,5%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who