Boehringer in crisi, annunciati 180 tagli in Italia

Lettere a Natale, a rischio il 30% dell'intero organico

Licenziamenti natalizi alla Boehringher Italia, che ha annunciato 180 esuberi su un totale di 700 dipendenti, pari a circa il 30% dell'organico, a partire da gennaio. E' quanto riferisce la Camera del Lavoro di Milano, a cui fanno riferimento 230 addetti. I sindacati, che hanno proclamato uno sciopero per domani con presidio davanti alla sede di Assolombarda, definiscono "drammatica e sconcertante" la decisione, essendo il Gruppo tedesco cresciuto del 2% nel primo semestre dell'anno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who