Fonti Ue, pil Italia 0,6% 2015 poi 1,4%

Secondo le Previsioni economiche di primavera della Commissione

(ANSA) - BRUXELLES, 4 MAG - Crescita confermata a +0,6% nel 2015 e accelerata a +1,4% nel 2016 per l'Italia. E' quanto indicato nelle previsioni economiche di primavera secondo quanto si apprende da fonti europee. Nelle previsioni d'inverno la crescita del 2016 era stimata a +1,3%.Nelle previsioni economiche di primavera il deficit dell'Italia nel 2015 resterà al 2,6%, nel 2016 calerà al 2,0%, come da stime pubblicate a febbraio. Il rapporto debito/pil nel 2015 sarà del 133,3%, mentre migliorerà nel 2016 al 130,8%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who