Grecia: Draghi, l'euro è irreversibile

Presidente Bce risponde a europarlamentare ellenico

(ANSA) - ROMA, 21 APR - "L'irrevocabilità dell'euro è parte della cornice istituzionale dell'Ue fin dal trattato di Maastricht", e "l'uscita di un Paese membro dall'Eurozona non è prevista nei trattati". Lo scrive il presidente della Bce, Mario Draghi, in riposta all'interrogazione dell'Europarlamentare greco Kostas Chrysogonos.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who