• Cottarelli: presto i dossier su spending review, non aspettatevi troppo

Cottarelli: presto i dossier su spending review, non aspettatevi troppo

L'ex commissario a Radio 24: dipendevo da P.Chigi

"I dossier sulla Spending review? Spero siano pubblicati. Anzi credo che il governo abbia intenzione di farlo, potrebbe essere una questione di giorni". Così l’ex Commissario alla spending review Carlo Cottarelli ospite di 24Mattino di Alessandro Milan su Radio 24.

Cottarelli è tornato sul "giallo" dei 25 tavoli di lavoro sul taglio alla spesa pubblica che hanno prodotto dossier mai pubblicati: "Credo che si stiano parlando fra Palazzo Chigi e il ministero dell’Economia, c’è anche una questione pratica di editing e comunque non aspettatevi granché…" - ha aggiunto Cottarelli a Radio 24 - "Chiariamo le cose, si lavorava in parallelo. Da un lato ci sono stati i 25 gruppi di lavoro e dall’altro, siccome non potevo avere la certezza che dessero un risultato, abbiamo proceduto io e il mio gruppo in parallelo. Il mio gruppo di lavoro ha prodotto le famose slide, mentre siamo rimasti in attesa fino a fine febbraio 2013 del prodotto dei gruppi di lavoro. A febbraio il governo Letta è caduto e non tutti i 25 gruppi di lavoro avevano completato il lavoro. Anche la qualità dei risultati era diversa. 5 di loro non hanno mai completato il rapporto, altri l’hanno completato in parte. Ci sono dai 15 ai 20 dossier di diversa qualità, credo che l’unico motivo per cui non sono stati pubblicati è che c’erano cose più importanti da fare". E alla domanda di Alessandro Milan su chi debba pubblicare i rapporti, Cottarelli ha risposto: "Io formalmente dipendevo da Palazzo Chigi". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who