Essere felici, la sfida dell'estate

5 testi per imparare a sentirsi padroni della propria vita

Cosa c'è di meglio che imparare a essere felici? Un buon modo per trascorrere il tempo lento delle ferie estive potrebbe proprio essere quello di provare a seguire i preziosi consigli contenuti in alcuni libri che si configurano come degli autentici manuali, piccoli grandi "fai da te" - ma ragionati e documentati - per inseguire e realizzare i propri sogni di felicità. Gli autori sono diversi per stile, formazione e provenienza, ma sono accomunati dalla stessa convinzione, ossia che tutti, ma proprio tutti, possono farcela: basta impegnarsi e volerlo davvero, perché in fondo la felicità è una cosa seria.

    Se si vuole essere felici è bene rivolgersi a uno dei giganti della Storia, Aristotele, che per primo ha messo la felicità al centro delle proprie riflessioni: si intitola "IL METODO ARISTOTELE" (EINAUDI, PP.286, 19.50 EURO) il libro di EDITH HALL, una delle classiciste più importanti al mondo, che presenta il pensiero del grande filosofo greco in un linguaggio contemporaneo. Ma l'autrice non si limita a questo: nel libro infatti gli insegnamenti di Aristotele vengono applicati alle sfide della quotidianità, dalla scelta degli amici e del partner fino al modo in cui sostenere un colloquio di lavoro o prendere una decisione importante.

"LA FORMULA. LE LEGGI UNIVERSALI DEL SUCCESSO" (EINAUDI, PP.232, 26 EURO) è il libro rivoluzionario di ALBERT-LÁSZLÓ BARABÁSI, nel quale l'autore svela che nella vita non serve a niente pregare di avere "un colpo di fortuna": esistono infatti principi scientifici e regole non dette (che l'autore presenta in 5 leggi) attraverso i quali si può raggiungere quello che si vuole, sia nella sfera privata che in quella professionale. In particolare Barabási si sofferma su quanto sia importante ottenere l'apprezzamento pubblico per ciò che si fa, indagando il nesso tra performance e successo personale. Essere padroni della propria vita è davvero possibile, purché si impari a distaccarsi da ciò che ha un impatto negativo sulla quotidianità: ne è convinto PRIMO PIERANTOZZI, autore de "IL DISTACCO CHE LIBERA - COME LIBERARTI IN AMORE, NELLA SFERA PROFESSIONALE E IN TUTTO CIÒ CHE TI CIRCONDA CON I METODI DEFAULT, BALANCING E MEDITAZIONE INTROSPETTIVA DINAMICA" (BRUNO EDITORE, PP.125, 19.99 EURO). In questo manuale il lettore può imparare tecniche e strategie pratiche in grado di arginare i fattori esterni che, nonostante le apparenze, in realtà non possono intralciare il cammino verso l'agognata felicità.

    E' il coraggio la chiave per raggiungere la felicità secondo CARÈNE PONTE che ne "IL TUO TEMPO È ADESSO" (GARZANTI, PP.216, 17.60 EURO) offre sotto forma di romanzo le sue riflessioni su come ognuno di noi possa realizzare i propri sogni. Non un manuale quindi, ma una storia in grado comunque di offrire più di un suggerimento per prendere ogni occasione al volo: nel libro infatti la trentenne Molly deciderà di rischiare e cambiare un'esistenza di cui si sente spettatrice e non protagonista. Per farlo sceglierà di esaudire le richieste contenute in 12 misteriose buste, una per mese, che le sono state recapitate a casa e di cui lei non sa chi sia il mittente.

    Infine, la struggente e nostalgica riflessione di RICHARD HOLLOWAY, "LA DOLCEZZA DELL'ADDIO. MEDITAZIONI FELICI SULLA VITA E SULLA MORTE" (EINAUDI, PP.160, 16.50 EURO). Quando si affronta il tema della felicità, potrebbe sembrare strano parlare di un libro che insegna ad accogliere senza rabbia la fine della vita.
    Eppure non è così: con grazia e leggerezza, Holloway offre consigli che si rivelano utili più sulla vita che sulla morte, e sarebbe un vantaggio apprenderli magari prima di diventare anziani. In pagine dense, anche di ricordi, l'autore insegna a provare gioia e gratitudine per ciò che si ha avuto la fortuna di vivere, per il tempo donato, per gli affetti ricevuti: perché in fondo "ogni generazione deve imparare a salutare con un inchino e lasciare il palco".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA