Over, l'amore bello e folle dei teen

Dopo il boom sul web, il fenomeno Sabrynex arriva in libreria

 (ANSA) - ROMA, 23 FEB - SABRYNEX, OVER. UN'OVERDOSE DI TE (Rizzoli, pp.422, 16 Euro). Circa 2.2 milioni di visualizzazioni online, 69 mila voti, 10 mila commenti e 5 mila follower: su Wattpad, la più grande community di autori del web, la giovanissima Sabrynex non è solo una aspirante scrittrice, ma un vero e proprio fenomeno digitale. Merito delle sue storie, in cui tanti ragazzi come lei hanno potuto immedesimarsi, e che sono approdate in libreria sotto forma di un vero romanzo, dal titolo Over e pubblicato da Rizzoli.

Nata nel 1999 a Castel Volturno, questa bella "penna digitale", di giorno studentessa al liceo artistico e di notte lettrice e scrittrice instancabile, è riuscita a catalizzare l'attenzione su di sé semplicemente dando alle sue fantasie una forma letteraria credibile, in grado di emozionare e coinvolgere. La trama infatti raccoglie in sé tutto ciò che un adolescente possa desiderare: un grande amore, assoluto, folle e disperato come solo il primo può essere, la scoperta del sesso, il valore dell'amicizia, e poi una serie infinita di contrasti, ben incastrati tra di loro.

C'è la lotta tra il bene e il male, il pericolo di mettersi nei guai, la tenerezza e la passione, la gioia e la sofferenza: insomma, pagina dopo pagina di certo non ci si annoia mai, perché arriva sempre un colpo di scena, un momento di dolore o una felicità improvvisa a tenere desto il lettore. Anche i due protagonisti sono da manuale: da un lato Cher, diciottenne un po' introversa ma capace di grandi sentimenti, con alle spalle la tragedia di un fratello morto; dall'altro Hunter, 19 anni, bello e maledetto, picchiatore ribelle e spacciatore di droga, dal carattere forte e rabbioso, ma in realtà solo bisognoso di tanto amore (per scrivere questo personaggio, Sabrynex si è ispirata al suo divo preferito, Harry Styles, il cantante degli One Direction; ma va detto che il libro ha ormai travalicato il genere della fan fiction).

Attorno a loro, la città di Londra, dove è ambientato il romanzo, e una serie di altre figure, meno carismatiche certo dei due protagonisti, ma tutte estremamente funzionali alla storia e molto ben delineate. Accanto all'indubbia capacità di scrivere dell'autrice, la forza di queste pagine sta tutta nell'empatia, nell'abilità di coinvolgere il lettore a livello emozionale, di trascinarlo in un mondo in cui sono i sentimenti a dettare le regole. Inutile dire che pubblico ideale di questo romanzo è senza dubbio giovane: ragazzi che in Sabrynex, come in uno specchio, possono vedere se stessi e le proprie emozioni, e che forse troveranno sfogo in un libro, proprio in un periodo della vita delicato in cui magari non si ha voglia di aprirsi.

Ma anche gli adulti, soprattutto se attratti da intrighi e passioni, possono dare a questo debutto letterario una possibilità: nel migliore dei casi, avranno letto una bella storia d'amore. Nel peggiore, avranno fatto un pericoloso, quanto bellissimo, salto indietro negli anni, riscoprendosi di colpo adolescenti, fragili sì ma forse ancora capaci di lanciare il cuore oltre l'ostacolo.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA