Sereno Variabile, 40 anni con Bevilacqua è Guinness World

Il 12 dicembre maratona notturna su Rai2 per festeggiare

   Ben 4.234 puntate, per un totale di 1.965 ore di trasmissione. Queste cifre riassumono Sereno Variabile, il programma condotto e ideato da Osvaldo Bevilacqua, che spegne 40 candeline. Grazie a questo traguardo, ha ottenuto il riconoscimento mondiale del Guinness World Records come programma tv di viaggi di più lunga durata, di tutti i tempi, con lo stesso conduttore. Il record in questione è stato riconosciuto e certificato dalla prestigiosa organizzazione internazionale. Per festeggiare questo nuovo primato mondiale, su Rai2 andrà in onda una maratona televisiva di Sereno variabile nella notte del 12 dicembre, a partire dalle 00.30. La consegna del nuovo Guinness World Record è avvenuta nella sede Rai di Viale Mazzini, alla presenza del presidente Marcello Foa e di Amadeus.

Bevilacqua ha ricevuto il certificato da Lorenzo Veltri, giudice ufficiale del Guinness World Record. Veltri: "Bevilacqua è un recordman". Ma per lui anche un'altra sorpresa: una grande torta con 40 candeline con tanto di brindisi finale.

 Trasmesso un filmato contenente videomessaggi di congratulazioni al conduttore, alcuni molto affettuosi, di Al Bano, Piero e Alberto Angela (ognuno il suo personale), Maurizio Costanzo, Benedetta Rinaldi e Franco Di Mare, Michele Guardì, Giancarlo Magalli e Roberto Morise, Rita Pavone, Tiberio Timperi, Adriana Volpe e tanti altri.
Prima un lungo filmato aveva riassunto i 40 anni di Sereno Variabile che vide la luce sulla seconda rete della Rai (allora era un quindicinale di turismo e tempo libero) il 24 novembre 1978. Padrino della puntata fu il colonnello Edmondo Bernacca, il famoso e amatissimo meteorologo della tv di quegli anni, nello studio una giovanissima Enrica Bonaccorti, la prima di una lunga serie di conduttrici che si sono avvicendate nelle successive edizioni di Sereno Variabile. Alcuni nomi? Da Maria Giovanna Elmi, a Maria Teresa Ruta, Silvia Verdone, Mita Medici, Paola Saluzzi ("ha debuttato con me e ne sono orgoglioso" dice della rossa giornalista), Patrizia Pellegrino, all'attuale Maria Teresa Giarratano.
Marcello Foa ha ricordato i dettagli del primo Guinness World Record ricevuto da Bevilacqua, interrottamente autore e conduttore del programma, nel 2015: sarebbe potuto andare 44 volte sulla Luna e avrebbe fatto 421 volte il giro del mondo, oggi 3 anni dopo, con tanti altri chilometri sulle spalle, Sereno Variabile festeggia i 40 anni e un nuovo guinness. "Bevilacqua - ha evidenziato Foa - è il simbolo dell'italiano che ama viaggiare, ha aperto un filone. E' rimasto una persona autentica e semplice che ama scoprire posti meravigliosi con freschezza". E aggiunto il presidente Rai: "Bevilacqua è una sorta di James Bond viaggiatore che non incute timore ma solo simpatia". "Non so nemmeno se esistano due persone che hanno ottenuto due record mondiali di fila. Ti invito ad andare avanti e a mantenere il sorriso che ti contraddistingue".

Bevilacqua non si aspettava forse tanti complimenti e sincero ha replicato: "La presenza di tanti amici, di tutti i direttori che ho avuto, le tante istituzioni che in realtà sono amici, a citarli tutti farei notte,.. Tutto questo equivale ad un record. Queste presenze fanno un grande piacere". E ancora: "Ringrazio il pubblico che mi è stato fedele. È un riconoscimento che mi fa dimenticare tutta la fatica di questi anni. Non mi aspettavo tutto questo affetto. Anche il paragone con 007... Avevo questa tendenza e non lo sapevo!. Dal 1978 a oggi abbiamo percorso circa 18 milioni di chilometri. Per un lungo periodo sono stato continuamente in viaggio. Partivo, andavo in posto sperduto del mondo, tornavo a casa e il giorno dopo ero di nuovo su un aereo.
Ora ci concentriamo sull'Italia è più lieve". Nel corso delle varie edizioni Bevilacqua ha incontrato personaggi famosi dello star system internazionale da Federico Fellini a Sylvester Stallone ("era preparatissimo sull'arte e la cultura italiana, mi soprese moltissimo"), a Robert Redford, Kevin Costner, ai tenori Josè Carreras e Lucia Pavarotti. Tra gli incontri di grande spessore quello con il principe Filippo di Edimburgo, consorte della regina di Inghilterra, per parlare di un tema a lui caro come il rapporto tra l'uomo e l'ambiente, con lo scritture Wilbur Smith o con Isaac Asimov, considerato uno dei padri della fantascienza. Ma ha ricordato con commozione anche i suoi incontri con due pontefici papa Giovanni paolo II quando ancora non parlava bene l'italiano, e ultimamente Papa Francesco.  La maratona di Sereno Variabile andrà in onda nella notte del 12 dicembre: "Cominceremo - conclude Bevilacqua - con uno speciale che abbiamo realizzato in questi giorni. Poi, tutta la notte, staremo insieme in compagnia".
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA