Cda Rai, Laganà non passa come presidente, rinvio

Approvati rinnovi per highlights calcio e Un posto al sole

No del cda della Rai a Riccardo Laganà presidente, sì al rinnovo dei contratti per gli highlights del calcio e per Un posto al sole. E' il risultato della riunione che si è svolta a Viale Mazzini.

Su proposta della consigliera Rita Borioni, è stata votata la candidatura a presidente del consigliere Laganà, che non ha ottenuto la maggioranza dei voti (si è espressa a favore solo Borioni, Laganà si è astenuto, contrati gli altri 5). Per questo motivo il tema sarà pertanto all'ordine del giorno anche nella prossima riunione del consiglio, dopo la pausa estiva.

Il cda ha invece approvato all'unanimità dei presenti - hanno lasciato l'aula al momento del voto i consiglieri Borioni e Laganà - l'acquisizione del pacchetto di immagini per tre stagioni del campionato di calcio di serie A, al via il prossimo 18 agosto, e il rinnovo del contratto per la produzione della fiction Un posto al sole, in onda su Rai3 dal 1996. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA