Torna su Fox Le regole del delitto perfetto

Dopo l'Oscar Viola Davis si rivede sul piccolo schermo

    Nuovi misteri, drammi legati al passato, segreti e ricatti. Lo studio di Annalise Keating (Viola Davis, Oscar 2016 come miglior attrice non protagonista per Barriere) sta per riaprire i battenti per la quarta stagione della serie firmata Shonda Rhimes, Le Regole del Delitto Pefetto.

  -  Nei nuovi episodi, in prima visione assoluta su Fox dal 5 dicembre, il martedì alle 21, i protagonisti si stanno lentamente riprendendo dalle conseguenze della morte di Wes (Alfred Enoch). Nell’ultimo della passata e Jorge Castillo aveva fatto uccidere Wes, il pupillo della Keating, nonché fidanzato della figlia Laurel. Per quale motivo il signor Castillo ha eliminato l’amore di Laurel?

   -  nella quarta stagione scopriremo se Laurel (Karla Souza) avrà portato avanti la sua gravidanza e soprattutto se la professoressa Keating sarà stata in grado di ricostruire la sua reputazione dopo essere stata in prigione come principale sospettata dell'omicidio.
   - Il primo episodio si apre con una cena che riunisce tutti gli studenti di Annalise - quelli sopravvissuti, almeno - con una busta misteriosa per ciascuno di loro.  Nella tradizione della serie, tutti dovranno fare i conti con gli eventi del passato e come spesso accade nella realtà, ogni segreto può espandersi a macchia d’olio con conseguenze irreparabili. Il nuovo mistero della stagione verrà esplorato episodio dopo episodio (sempre 15 puntate come nelle altre tre precedenti stagioni), attraverso il consueto meccanismo del salto fra il presente e un passato molto recente. Quattro settimane, stavolta. Quattro settimane in cui può essere successo di tutto. E Annalise? Beh lei, l’unica a non aver commesso alcun omicidio, ma forse la responsabile di tutti quelli avvenuti, ha caricato su di sé l’ansia e lo stress di tutti. Gestire il panico dei suoi studenti, controllare le azioni dei suoi collaboratori, barcamenarsi tra polizia e tribunale pronti a distruggerla non è stato semplice e dopo aver toccato il fondo abbiamo lasciato una donna a pezzi non più in grado di rialzarsi, ma non è detto.

Il cast vede un nuovo ingresso prestigioso: è Jimmy Smits (Star wars episodi II e III, NYPD, The West wing; Detxter, Sons of Anarchy, The get Down). Con lui altre due new entry: Alysia Livingston e Julius Tennon, marito di Viola Davis. Tennon, oltre ad essere sposato con la Davis, è a sua volta un attore dalla consolidata carriera. Ha recitato in film come Trappola da incubo (1989) e - al fianco della moglie - in Custody (2016) e The Architect (2006). Inoltre è comparso in diverse serie televisive come Rizzoli & Isles, Criminal Minds e The Closer.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA