Prix Italia a Milano, edizione fake news

Presidente Rai, bisogna distinguere vero e falso

(ANSA) - MILANO, 25 SET - Si intitola 'Back to Facts. La realtà contro le false notizie' la 69/ma edizione del Prix Italia, premio internazionale di tv, radio e web a cui quest'anno partecipano 222 programma di 31 Paesi.
    Dopo un decennio 'stanziale' a Torino, il premio è tornato itinerante, nel 2016 con tappa a Lampedusa e dal 28 settembre al 1 ottobre a Milano. In programma non c'è solo la visione di quanto è in concorso ma anche una serie di incontri, workshop (visibili anche in streaming dal sito del premio), mostre (a palazzo Giureconsulti 'La Rai ha una bella testa) e la visione in anteprima gratuita di programmi Rai come la fiction su Andtra Bocelli 'La musica e il silenzio', e 'Casa d'altri', il corto che Gianni Amelio ha realizzato sul terremoto ad Amatrice.
    "Nell'epoca del digitale, che è uno strumento straordinario per tutti - ha spiegato la presidente Rai Monica Maggioni- vale la pena di ripensare quali sono i meccanismi di produzione delle notizie e qual è la possibilità di verificarle".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA