Addio Dick Gregory, primo comico nero

Amico MLK porto' humor nelle battaglie diritti civili

(ANSA) - NEW YORK, 20 AGO - Il mondo dell'entertainment dice addio a Dick Gregory: il primo comico nero dell'era dei diritti civili. Il leggendario "stand-up comedian" amico di Martin Luther King e Malcolm X e' morto a causa di una infezione batterica a Washington. Aveva 84 anni.
    Tra le sue battute, che sono tornate a girare sui social media nei giorni delle polemiche su Donald Trump e la questione razziale, celebre quella sulla segregazione dei neri in America: "Non e' poi cosi' male: avete mai sentito di un incidente stradale in cui la gente che stava dietro sull'autobus si e' fatta male?". Oppure l'altra, su un ristorante del sud che si era rifiutato di dargli da mangiare perché "non serviamo i neri". Al che Gregory avrebbe risposto: "Benissimo. Io non li mangio. Mi porti invece del pollo fritto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA