The Tick, uno sfigato supereroe contro i cattivi

Amazon lancia sua prima serie commedia in esclusiva su Prime

NEW YORK - Un po' di Batman, un po' di Robin nelle vesti di una zecca e di una tarma nella lotta contro il terrore. Due supereroi un po' particolari sono protagonisti di 'The Tick' (la zecca, ndr), la prima serie commedia lanciata da Amazon in esclusiva su Prime. La serie, il cui episodio pilota è stato trasmesso nell'agosto del 2016, sarà su Amazon, senza costi aggiuntivi per i clienti Prime, dal prossimo 25 agosto. E' divisa in due parti, ognuna da sei episodi, e la seconda parte sarà trasmessa a partire dall'anno prossimo. Per il pubblico italiano, la prima parte sarà a disposizione doppiata dal 13 ottobre.

'The Tick' e' stata creata da Ben Edlund appositamente per Amazon e si basa sul personaggio Tick dell'omonimo libro di fumetti (1986). La serie ruota intorno ad uno sfortunato contabile, Arthur Everest (Griffin Newman), convinto che la città, una moderna Gotham City dai contorni un po' sfumati, sia posseduta da un super cattivo, The Terror (Jackie Earle Haley) che tutti ritenevano morto. Arthur è solo contro tutti nel tentativo di dimostrare che New York rischia di finire nelle mani del terrore, finché non si imbatte in un supereroe in blu, The Tick (Peter Serafinowicz) il quale insiste che il giovane indossi un costume da tarma con le ali retrattili e diventi una sorta di suo aiutante.

Facile pensare ai due come due novelli Batman e Robin sfigati, tuttavia con i loro superpoteri sono intenzionati a liberare la città dal male e nel far questo, oltre a The Terror, devono fronteggiare Miss Lint (Yara Martinez), bruna mozzafiato con una cicatrice che le copre metà del viso e assoldata dai trafficanti d'armi, Overkill (Scott Speiser), un vigilante metà uomo e metà robot e diversi altri personaggi cattivi. Nella lotta tra il bene e il male, la risata trova spesso spazio in The Tick, soprattutto per il modo ironico e divertente con cui vengono trattate le vicissitudini di Arthur al quale l'umorismo di Tick infonde forza e vitalità.

'The Tick' di Amazon è solo l'ultimo capitolo di un fortunato personaggio che, nato inizialmente come una mascotte per un negozio di fumetti in Massachusetts, ha trovato largo consenso di pubblico una volta finito sullo schermo. La prima animazione risale al 1994, quando la Fox ne mandò in onda 36 episodi divisi in tre stagioni. Sempre la Fox, nel 2001, propose una serie tv 'live action' con Patrick Warburton nelle vesti di The Tick e David Burke come Arthur. Anche se ebbe vita breve, solo nove episodi, nel 2003 la serie fu pubblicata in Dvd con buon riscontro da parte del pubblico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA