Siulp pronto ad accogliere Coliandro

Attore Morelli lancia idea vedere ultima puntata con bolognesi

(ANSA) - BOLOGNA, 19 FEB - Il Siulp, sindacato italiano unitario lavoratori polizia, è pronto ad accogliere nel migliore dei modi l'ispettore Coliandro, personaggio nato dalla penna di Carlo Lucarelli protagonista dell'omonima fiction di Rai2, a Bologna.
    "Il fatto che esponenti delle istituzioni come l'assessore Lepore ed il consigliere comunale Zacchiroli abbiano subito accolto l'idea lanciata via Fb dall'attore Giampaolo Morelli, interprete della fiction, di vedere l'ultima puntata con i cittadini bolognesi - dice il Siulp - non è una bella notizia, di più. Il Siulp crede che questa possa essere occasione per rafforzare il legame tra Istituzioni locali, forze di polizia e cittadini sulla sicurezza. La figura di Coliandro, con la sua vena ironica e scanzonata, ha saputo cogliere l'umanità e l'attaccamento alla professione degli appartenenti alla Polizia, creando un sentimento di vicinanza con la gente. Proprio in quest'ottica di vicinanza si potrebbe rilanciare e sviluppare in modo concreto un serio 'Progetto Sicurezza'". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA