Miss Italia 2015 è Alice Sabatini, la sua gaffe sulla guerra scatena il Web

Vince borsa di studio di 10.000 euro che destinerà ad un corso di recitazione

JESOLO (VENEZIA) - Eccola Miss Italia 2015: è Alice Sabatini. Capelli corti, cinque tatuaggi, alta 1,78, 18 anni, occhi marroni e capelli castani, sorriso contagioso e look 'wild&chic', una bellezza vivace e moderna.

Web scatenato contro la gaffe di Alice sulla guerra - IL VIDEO

Incoronata da Claudio Amendola a Jesolo e in diretta tv su La7 all'una di notte, dedica la vittoria alla sua bisnonna materna, Augusta, 91 anni, qui con lei, insieme a mamma e nonna. Quattro generazioni unite dalla felicità di una notte speciale, che forse cambierà il destino di Alice, figlia unica, promessa del basket prestata alle passerelle e, da oggi, anche al cinema.

L'incursione di Ferrero a Miss Italia FOTO

A colpi di sguardi, battute spontanee e sfilate in bikini e in abito da sposa, la ragazza di Montalto di Castro (Viterbo) ha sbaragliato le concorrenti durante lo show condotto da Simona Ventura e ha collezionato 4 fasce: Miss Italia, preceduta dal titolo di Miss Lazio, Miss Cinema, Miss Diva e Donna e Miss Compagnia della bellezza, titolo ceduto, come da regolamento, ad un'altra miss, Ginevra Bertolani, toscana. Nel montepremi portato a casa da Alice, anche una parte in un film di prossima produzione di Massimo Ferrero e una borsa di studio di 10.000 euro, che destinerà ad un corso di recitazione. Al paese, tutti hanno fatto il tifo per lei: la sua squadra di basket, i clienti del ristorante dei nonni, gli amici e l'intera cittadinanza mobilitata con maxischermi in piazza.

Sul palco Giusy Ferreri e Baby K FOTO

Anche il tam tam su facebook ha sostenuto la sua beniamina che a Capodanno, con il solo voto del web, aveva sfiorato il titolo di Prima Miss dell'Anno senza riuscire a portarlo a casa. Ha messo d'accordo il pubblico con il televoto e la giuria composta da Claudio Amendola (corregionale e suo capo squadra), Vladimir Luxuria e Joe Bastianich. Spiccava nel gruppo delle 33 finaliste perché era l'unica con i capelli corti (due precedenti: Eleonora Resta nel 1985 e Claudia Andreatti nel 2006). Ha cinque tatuaggi: un cuoricino sulla mano destra, un gattino, una scritta "love" su un dito della mano sinistra, su un fianco il suo mito, Michael Jordan, e su un piede il nome del cane con cui è cresciuta, Whisky, che ora non c'è più. Da due mesi single, Alice è piena di amici. Dopo la notte passata tra servizi fotografici, taglio della torta e autografi, ha trovato 300 messaggi whatsapp e 1000 notifiche su facebook.

Alice Sabatini e' la nuova Miss Italia - VIDEO

Durante la serata (che ha registrato 56.000 voti in totale), ha risposto in maniera singolare alla domanda sul periodo storico in cui le sarebbe piaciuto vivere: "1942 - ha detto - per poter vedere la seconda guerra mondiale". In conferenza ha poi spiegato, piangendo per la commozione (cosa che non era successa durante l'incoronazione): "La mia bisnonna c'era e mi racconta spesso di quei tempi. Avrei voluto esserci per capire che cosa si provava. Oggi sembra tutto così scontato...". Il concorso ha registrato un boom sul web e sui social. Su twitter #missitalia è stata la tendenza più chiacchierata in Italia fino alle tre di notte e quinto trending topic mondiale. Un successo che fa gongolare Patrizia Mirigliani, patron del concorso, che strizza sempre di più l'occhio al popolo del web. Pierangelo Marano, a nome della società di produzione Magnolia, promuove il linguaggio da talent, con tre giurati-tutor, applicato a Miss Italia.

Parla Alice Sabatini, ha vinto la mia semplicità VIDEO

L'ad La7 Marco Ghigliani mostra soddisfazione per i dati: 5,78% di share con un ascolto medio di 964.300 spettatori su La7 e La7d. E rilancia sul prossimo anno, il quarto consecutivo di sodalizio con il concorso: "La7 crede in questo progetto e vuole offrire maggiore impegno sulle varie selezioni per raccontarle in due serate". Soddisfatto anche il sindaco di Jesolo, ma la più raggiante è Alice. Diplomata in Biotecnologie Sanitarie, vorrebbe laurearsi in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche e produrre cosmetici, ma l'università - annuncia - dovrà aspettare almeno un anno. E anche il basket rischia di essere 'messo in panchina'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA