A teatro Mauri, Orsini, Branciaroli

Guarnieri-Lazzarini con Kesselring; Bruni-Frongia per Wilde

(ANSA) - ROMA, 08 GEN - Glauco Mauri, che torna per la terza volta nella sua carriera nei panni di "Re Lear", diretto da Andrea Barraco, a Firenze, e Franco Branciaroli e Massimo De Francovich con "Falstaff e il suo Servo" per Antonio Calenda, a Roma; Umberto Orsini ne "Il costruttore Solness" di Ibsen con Lucia Lavia, a Perugia, e "Zio Vanja" di Cechov secondo Kriszta Székely con Paolo Pierobon e Ivano Marescotti, a Torino; "Della madre" di Mario Perrotta e i processi a Oscar Wilde raccontati in "Atti osceni" di Moisés Kaufman per Ferdinando Bruni e Francesco Frongia, tutti a Milano; fino a due signore del teatro come Anna Maria Guarnieri e Giulia Lazzarini, ancora a Roma, in "Arsenico e vecchi merletti" di Joseph Kesselring, per la regia di Geppy Gleijeses: sono alcuni degli spettacoli teatrali in scena nel prossimo week end. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA