Carmelo Bene, patrimonio artistico riunito ed esposto a Lecce

Accordo Regione Puglia-eredi, opere maestro al Convitto Palmieri

(ANSA) - BARI, 31 OTT - Il patrimonio "librario, documentario e collezionistico" dell'attore e poeta salentino Carmelo Bene, sarà raccolto in un solo luogo e messo a disposizione di pubblico e ricercatori nel convitto Palmieri a Lecce già dai prossimi mesi. Lo annuncia la Regione Puglia sottolineando che è stato "firmato a Roma un accordo storico" con le "eredi di Carmelo Bene" per "l'acquisizione dell'importantissimo patrimonio". Nello specifico, spiega la Regione, il patrimonio è costituito da un fondo librario contenente gran parte della biblioteca personale del maestro, composta da circa seimila volumi attualmente custoditi in parte presso il monastero delle suore benedettine e in parte depositati presso il Castello Carlo V di Lecce. C'è poi un archivio che contiene scritti, dattiloscritti, documenti, foto, materiale audio e video, materiale bibliografico, volumi, recensioni e testi critici. Un terzo fondo, infine, è costituito da una collezione di costumi ed elementi di scena, arredi e oggetti personali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA