Dagli scarti va in scena 'La Luna'

Napoli, da 24/9 il nuovo spettacolo del regista Davide Iodice

(ANSA) - NAPOLI, 19 SET - I rifiuti e gli scarti, oggetti e storie di tragedie personali ma anche collettive costituiscono la materia de "La Luna", nuovo spettacolo del regista Davide Iodice che debutta martedì 24 settembre (repliche fino a domenica 29) a Palazzo Fondi, ad inaugurare la stagione dei Teatri Associati di Napoli. In scena Iodice sintetizza un viaggio nel dolore di una comunità intera che egli stesso ha chiamato ad esprimersi nella costruzione di questo lavoro. Nei due anni che hanno preceduto l'allestimento dello spettacolo, il regista napoletano ha invitato i suoi concittadini a portare nel corso di vari laboratori teatrali realizzati ciò di cui volevano disfarsi. "Il risultato - sottolinea Iodice - è stato sorprendente. Hanno consegnato nelle mie mani circa 250 reperti, tra cui, ad esempio, la notifica di una morte, i messaggi lasciati prima di un addio irreversibile, denunce di abusi inconfessati per tutta una vita, abiti per il funerale di un padre, quelli di un matrimonio finito".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA