Danza, gruppo Nanou applica metodo Miles

'Prima' italiana dopo l'anticipazione in aprile a New York

(ANSA) - RAVENNA, 25 GIU - Dopo l'anteprima a New York in aprile - a La Mama Theatre, una delle scene più importanti per la sperimentazione nel teatro contemporaneo internazionale - 'we want miles, in a silent way' del Gruppo Nanou è a Ravenna Festival in prima italiana, mercoledì 26 giugno (ore 21) al Teatro Alighieri.
    L'avvicinamento per gradi che il gruppo Nanou fa a Miles Davis è una ricerca di assonanze nel metodo. Dai suoni ai corpi, dal jazz alla coreografia, Nanou affronta Davis per sottrazione, togliendo il suono della tromba. Il confronto si concentra sull'esplorazione condotta da Davis sul tempo, sul ritmo e alla scoperta di nuove sonorità, trasferita dal progetto di Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci e Marco Maretti sui corpi, per indagare nuovi mondi di danza. In scena, oltre a Bracci e Maretti, anche Carolina Amoretti e Chiara Montalbani. Cruciale anche la collaborazione di Daniele Torcellini, docente ed esperto di cromatologia, per la creazione di uno spazio tridimensionale attraverso luce e colori. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA