Calabresi, traditore con Anna Foglietta

Protagonista di Bella figura, poi leader Nord sul set con Bisio

(ANSA) - ROMA, 08 GEN - ''Il tradimento? Si affaccia tutti i giorni, almeno in testa. Poi bisogna vedere come reagisci''.
    Parola di Paolo Calabresi (''quattro figli, incredibilmente tutti con la stessa moglie'', scherza), con Anna Foglietta imprenditore rampante e traditore incallito di Bella figura, la nuova commedia di Yasmina Reza che con la regia di Roberto Andò è all'Ambra Jovinelli di Roma dal 9 al 27/1, per riprendere poi la prossima stagione. Nel cast, Simona Marchini, David Sebasti e, alternate, Anna Ferzetti e Lucia Mascino. Ancora a teatro a marzo, con Serena Autieri ne La menzogna di Florian Zoeller, regia di Piero Maccarinelli, ma intanto Calabresi torna sul set per Bentornato Presidente, sequel di Benvenuto Presidente con Claudio Bisio, ora diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi, in uscita in primavera. ''Nel film - anticipa - sarò un leader del Nord, non molto contento che l'Italia si popoli di persone di lingua e colore della pelle diversa. Ovviamente, un personaggio assolutamente immaginario...''

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA