A teatro 'Interruzioni' su biotestamento

A Milano Gianna Coletti porta in scena testo di Camilla Ghedini

(ANSA) - BOLOGNA, 13 NOV - Debutto in prima assoluta a Milano - venerdì, al Teatro Linguaggicreativi - per 'Interruzioni', piece tratta dal libro omonimo della giornalista e scrittrice ferrarese Camilla Ghedini che vede al centro della riflessione il testamento biologico.
    Lo spettacolo - con protagonista sul palco Gianna Coletti - ruota intorno alla incomunicabilità tra una figlia pacificata con la malattia che il destino le ha riservato, una madre che pare non accettarne la realtà e una dottoressa che si rivolge esclusivamente al pubblico toccando temi come il testamento biologico e l'accanimento terapeutico. La prima di 'Interruzioni' - patrocinato dall'associazione 'Luca Coscioni' - sarà seguita da repliche, sabato e domenica.
    La produzione è di 'Spericolata Quinta' e la regia di Renzo Alessandri. Gianna Coletti incarnerà le tre figure disegnate nel testo teatrale scritto da lei e Ghedini: la madre, la figlia, e la dottoressa le cui parole ripercorreranno vicende come quelle di Piergiorgio Welby e Eluana Englaro.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA