Marcoaldi-Scianna, Di bestie e animali

Reading tra poesie, foto e note il 19 aprile a Roma

(ANSA) - ROMA, 17 APR - 'Di Bestie e di Animali', ovvero il simbiotico legame tra umani e animali, raccontato tra parole, luce e note. Dopo il debutto al Festivaletteratura di Mantova arriva per la prima volta a Roma, il 19 aprile al Teatro di Villa Torlonia, lo spettacolo-reading tratto dal libro di Franco Marcoaldi e Ferdinando Scianna, pubblicato da Contrasto per la collana In Parole.
    Nel corso degli anni Scianna ha più volte puntato il suo obiettivo sul mondo animale, così come, nel corso della sua carriera di poeta e scrittore, anche molti versi di Franco Marcoaldi hanno avuto come protagonisti gli animali, domestici e non. Così, accompagnati in scena dalla fisarmonica di Ivano Battiston, i due autori raccontano la millenaria coesistenza tra essere umano e essere animale e di come quest'ultimo, stando a contatto con l'uomo, in qualche modo lo definisca. Con le fotografie in bianco e nero di Scianna a dialogare con le poesie di Marcoaldi e testi di altri autori come Canetti, Berger, Coetzee, Cortazar, Kundera e Ortese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA