Finazzer Flory-Verdi, omaggio a Marzotto

Tra scritti originali e grandi arie, serata benefica 26/2 a Roma

(ANSA) - ROMA, 14 FEB - Giuseppe Verdi, modello di virtù e patriottismo, immagine dell'Italia nel mondo. In omaggio a Marta Marzotto, scomparsa nel 2016. E' Verdi legge Verdi, spettacolo di e con Massimiliano Finazzer Flory, con il Coro della Città di Napoli diretto da Carlo Morelli e Stefano Salvatori al pianoforte, in scena al Teatro della Cometa di Roma il 26/2.
    ''Come ha ben detto Riccardo Muti - spiega l'attore - Verdi aveva una mente teatrale, nulla è casuale nelle sue opere. Lo spettacolo mette in scena il suo modo di pensare la regia, raccontando la biografia della sua anima e del suo lavoro'', tra documenti originali, missive e alcune sue celebri arie, anche in chiave moderna come Bohemian Rapsody dei Queen o Man in the Mirror di Michael Jackson. La serata al Teatro della Cometa sarà un omaggio a Marta Marzotto (proprio qui nell'87 debuttò La foresta-radice-labirinto di Calvino con scenografie e marionette del 'suo' Renato Guttuso) e i proventi andranno a Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica - Onlus cui lei era legata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA