In teatro Ciao di Walter Veltroni

Al Quirino con Massimo Ghini e Francesco Bonomo

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - Un figlio, che ha perso il padre quando non aveva ancora un anno e ne avverte la mancanza tutta la vita e lo evoca magari attraverso i suoi abiti rimasti chiusi in un armadio, un bel giorno riesce a farlo materializzare davanti a sé, così come era quando è morto a 37 anni, quindi molto più giovane di quanto sia lui adesso. Questo confronto è il tema del libro autobiografico ''Ciao'' (Ed. Rizzoli) di Walter Veltroni, che ricostruisce la figura del padre Vittorio, e ora di un omonimo spettacolo con la regia di Piero Maccarinelli con, nei panni dei due protagonisti, Massimo Ghini (Walter) Francesco Bonomo (il padre), che si replica al Quirino di Roma sino al 22 ottobre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA