'Disgraced' apre stagione Stabile Torino

Spettacolo indaga sul rapporto tra Islam e Occidente

(ANSA) - TORINO, 6 OTT - 'Disgraced' di Ayad Akhtar inaugura lunedì 9 ottobre al Carignano la stagione del Teatro Stabile di Torino. Lo spettacolo racconta la storia di Amir, avvocato di fede musulmana che vive in America ed è sposato con una sofisticata pittrice newyorkese affascinata dalla cultura islamica. Una storia di grande attualità, che arriva a trattare anche il tema della violenza sulle donne.
    "Abbiamo voluto aprire la stagione con un dramma contemporaneo", spiega il direttore del Teatro Stabile di Torino, Filippo Fonsatti. Una scelta coraggiosa e non convenzionale - aggiunge - perché crediamo questa sia strada oggi: affiancare al repertorio classico la drammaturgia contemporanea".
    La regia è del tedesco Martin Kušej, molto noto in Europa.
    "Il tema è quello dibattuto in Germania della società islamica che si sta formando alla società occidentale - spiega il regista - con tutto quello che comporta nei rapporti tra le persone e nella formazione delle identità di tutti i noi, i musulmani in primo luogo".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA