Franca Valeri, vorrei ancora recitare

Intervista a Oggi, a 95 anni ne avrei ancora tutte le qualita'

(ANSA) - ROMA, 2 FEB - "Mi annoio moltissimo. Sono qui a casa e non nella mia casa naturale, il teatro. Non recito e non capisco nemmeno il perché. Avrei tutte le qualità per farlo. Mi stupisco io stessa dell'amore del pubblico: per strada la gente mi abbraccia e mi ringrazia. Vorrei ripagare questo affetto continuando a lavorare". Così dice Franca Valeri in un'intervista al settimanale Oggi, in edicola da domani. L'attrice ha accettato l'intervista a una condizione: "Non voglio autocelebrarmi né parlare dei ricordi, e nemmeno della mia carriera. Voglio parlare soprattutto di futuro". Il suo desiderio? "Tornare a lavorare. Farmi rimanere a casa la trovo una grande ingiustizia... Certamente anche al mio cane Aroldo manca stare in camerino o dietro le quinte". Una richiesta che torna anche quando le viene chiesto un giudizio su Renzi: "Sono talmente delusa dal mio lavoro e dal fatto che non me lo fanno più fare, che trovo francamente di cattivo gusto giudicare quello altrui, compreso quello del presidente del Consiglio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA