Sanremo: Cecchetto, Amadeus e Fiorello combinazione perfetta

Hanno espresso sia la loro amicizia che la loro professionalità

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - "Amadeus e Fiorello sono due dei tanti ragazzi che ho scelto in questi anni, sono stato davvero contento che abbiano potuto esprimere sia la loro amicizia che la loro professionalità. Visto che abbiamo fatto fatto tante cose insieme, è chiaro che mi hanno reso partecipe di questa bellissima avventura e la cosa mi ha fatto piacere". A dirlo è Claudio Cecchetto, che trent'anni fa scoprì i due talenti alla conduzione del festival di Sanremo, a margine della presentazione sulla riapertura del grande parco Zoomarine a Torvaianica (Roma) di cui è direttore artistico.
    Sul livello generale del festival Cecchetto dice: "I dati parlano chiaro, non è piaciuto solo a me ma davvero a molta gente. La cosa che è stata apprezzata è che Amadeus era a servizio dello spettacolo e non viceversa. Non era il presentatore che sfrutta lo spettacolo. E poi c'era questo mattatore che era Fiorello. E mi sembra che la combinazione sia stata perfetta...". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie