Venezia: Opera di Roma si mobilita per la Fenice

Recita straordinaria il 2 gennaio del balletto Il Lago dei Cigni

Il Teatro dell' Opera di Roma si mobilita per la Fenice di Venezia per i danni causati dalla eccezionale 'acqua alta' che ha funestato nelle scorse settimane la città lagunare. Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione musicale della Capitale, riunitosi venerdì 29 novembre sotto la presidenza della sindaca Virginia Raggi, ha stabilito di programmare una recita straordinaria del balletto 'Il lago dei cigni' giovedì 2 gennaio 2020 alle 15. L'intero ricavato della vendita dei biglietti sarà devoluto al Teatro La Fenice. "Il Consiglio di Indirizzo - dice una nota - ringrazia tutti i lavoratori del Teatro dell'Opera di Roma che si sono resi disponibili a partecipare a questa iniziativa. Sarà un segno di vicinanza e solidarietà per la difficilissima situazione in cui il Teatro La Fenice si è trovato nei giorni immediatamente prima dell'inaugurazione della nuova stagione, in seguito allo straordinario fenomeno dell' 'acqua alta', e un contributo ai lavori necessari per il restauro". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA