Verona Opera Festival, +8% spettatori

Nel giugno 2020 sarà 'Pagliacci' ad aprire nuova stagione

(ANSA) - VERONA, 11 SET - L'Arena di Verona Opera Festival si è chiuso con un ulteriore incremento di pubblico e d'incassi.
    Nelle 51 serate per 5 titoli lirici sono stati venduti 426.649 biglietti (+8,56% delle presenze sul 2018) e 26.674.454 di fatturato al botteghino, il miglior risultato degli ultimi sei anni, con una media di 523.028 euro incassati a serata(+11,13%).
    "Abbiamo iniziato con un botto, con La Traviata di Franco Zeffirelli, sold-out con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ma abbiamo anche finito con il botto: il 7 settembre, la 16/a e ultima recita di Aida, con più di 11mila spettatori" ha detto la sovrintendente della Fondazione Arena, Cecilia Gasdia. Ma per l'anfiteatro areniano è già tempo di guardare alla prossima stagione. Il Festival lirico 2020 sarà aperto il 13 giugno da "Pagliacci" di Ruggero Leoncavallo. In cartellone (fino al 5 settembre) 53 serate, 5 produzioni operistiche e 5 eventi speciali.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA