Gloria Gaynor, 70 anni da regina disco

Con I Will Survive ha marchiato a fuoco la storia della musica

 La regina della disco music, degli anni '70-80 e delle luci stroboscopiche, ha abbandonato ormai da tempo capelli cotonati e lustrini, ma non la musica. Gloria Gaynor, nata il 7 settembre 1949 (o due anni prima, secondo alcune fonti) a due passi da New York, nel New Jersey, è pronta a spegnere le 70 candeline. Il titolo indiscusso di "regina della disco music" se lo è conquistato a suon di hit. Di una in particolare, che ha segnato la sua carriera e le playlist di ogni festa degna di questo nome: I Will Survive, del 1978. La sua carriera ruota tutta intorno a un pugno di canzoni: oltre a I Will Survive, ci sono Never Can Say Goodbye (1974), Reach Out I'll Be There (1975) e I Am What I Am (1983). La fine della disco music e l'incapacità di rinnovarsi l'hanno condannata a un lento declino. A metà degli anni Novanta si è dedicata alla recitazione, prima di tornare di nuovo in sala di registrazione nel 2002. Quest'anno è uscito l'album gospel Testimony. Nel 2005 è stata inserita nella Dance Music Hall of Fame.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA