Premi Abbiati, Bohème miglior spettacolo

Riconoscimento speciale a Fin de Partie di Kurtag

(ANSA) - MILANO, 15 APR - E' la Bohème con la regia di Graham Vick e la direzione di Michele Mariotti, andata in scena al Comunale di Bologna, il miglior spettacolo 2018, secondo la giuria del 38/o premio della critica musicale Franco Abbiati.
    Una menzione speciale è andata a Fin de Partie, opera in prima assoluta di Gyorgy Kurtag che ha debuttato alla Scala lo scorso novembre. Il premio per la novità per l'Italia è andato a Richard III di Giorgio Battistelli (la Fenice di Venezia).
    Come miglior direttore è stato scelto Antonio Pappano per la conduzione di West Side Story con l'Accademia di Santa Cecilia.
    Fra i cantanti sono stati premiati il basso Ildar Abrazakov (protagonista fra l'altro dell'Attila del 7 dicembre alla Scala) e il soprano Federica Lombardi. Premio come miglior regia a Deborah Warner per il Billy Bud andato in scena all'opera di Roma.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA