Santa Cecilia, Rossini e la Petite Messe

Lunedì 15 al Parco della Musica si apre la Stagione da Camera

(ANSA) - ROMA, 12 OTT - La Petite Messe Solemnelle di Gioachino Rossini, tra le composizioni più significative del repertorio non operistico del maestro pesarese, aprirà lunedì 15 ottobre alle 20:30 la Stagione di Musica da Camera dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Sul podio Michele Campanella che sarà anche al pianoforte insieme con Monica Leone. L'omaggio a Rossini, di cui ricorrono i 150 anni dalla morte, vedrà impegnato nell'Auditorium Parco della Musica un cast di grande esperienza e qualità: il soprano Mariella Devia e il mezzosoprano Sara Mingardo insieme con il basso Michele Pertusi e il tenore Sergey Romanovsky saranno affiancati dal Coro dell'Accademia Nazionale diretto da Ciro Visco. Composta nel 1863, la Petite Messe Solennelle è da molti considerata l'eredità spirituale del compositore o "un ultimo peccato di vecchiaia" come l'autore stesso amava definirla.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA