"I Caraviaggianti" apre Umbria Jazz

Il festival si concluderà il 22 luglio dopo oltre 250 eventi

(ANSA) - PERUGIA, 12 LUG - Più di un concerto. Un lavoro multimediale in cui musica, parole, immagini concorrono a creare visioni e suggestioni attorno alla figura e ai capolavori del Caravaggio. Un omaggio all'arte di un genio e all'arte italiana.
    Umbria Jazz si apre così anche all'arte e alla multimedialità e nella prima giornata di festival, venerdì 13 luglio alle 17 al Teatro Morlacchi, presenta "I Caraviaggianti", una produzione originale di Tadaam in anteprima a Perugia come avvio della 45/a edizione della kermesse. E' stata ideata da Rita Marcotulli che ne ha scritto anche le musiche, eseguite dalla stessa pianista romana con una band di eccellenti musicisti di diverse nazionalità: la giapponese Mieko Miyazaki, il messicano Israel Varela, il norvegese Tore Brunborg, il franco-algerino Michel Benita, gli italiani Michele Rabbia e Marco Decimo. I testi sono di Stefano Benni. Regia e visual designer di Karmachina. In serata, l'atteso incontro con Quincy Jones. Umbria Jazz si concluderà il 22 luglio dopo oltre 250 eventi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA