Santa Cecilia, Urbanski e Carmina Burana

Giovane maestro polacco al debutto nella stagione sinfonica

(ANSA) - ROMA, 13 GIU - Ha scelto i Carmina Burana, classico di Carl Orff, il direttore polacco Krzysztof Urbanski per il suo debutto nella stagione sinfonica di Santa Cecilia. Urbanski, direttore musicale della Indianapolis Symphony Orchestra, guiderà l'orchestra, il coro e le voci bianche dell'Accademia di Santa Cecilia. Sul palco dell'Auditorium Parco della Musica i solisti saranno due artisti del coro di Santa Cecilia: Chiara Chizzoni e Marco Santarelli affiancati dal baritono slovacco Dalibor Jenis. Il concerto (il 14/6 alle 19:30, repliche il 15 alle 20.30 e il 16 alle 18) prevede anche la prima esecuzione italiana di un'opera di Guillaume Connesson: Les cités de Lovecraft, commissione di Santa Cecilia nell'ambito del progetto europeo Music Up Close di cui l'Accademia è capofila.
    I Carmina Burana verranno eseguiti anche il 18/7 nella Cavea dell'Auditorium Parco della Musica per la rassegna RomaSummer Fest, con un organico costituito dal coro, dalle voci bianche e dalle percussioni di Santa Cecilia diretti da Ciro Visco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA