Quando Dolores O'Riordan disse: 'Mi sento vicina a Sinead O'Connor'

L'intervista di alcuni anni fa a Mtv

"Mi sento vicina a Sinead O' Connor: perché ha un suo senso della fede. Lei ha una voce straordinaria, è una delle mie cantanti preferite". Sono le parole di Dolores O'Riordan, la cantante dei Cranberries morta a Londra a 46 anni, in un'intervista a Mtv rilasciata diversi anni fa.

Dolores O'Riordan e Sinead O'Connor: due cantanti fragili e straordinarie, entrambe irlandesi e che hanno condiviso tanti aspetti in comune. Primo fra tutti, la loro religiosità. Espressa dalla O'Connor spesso anche con toni di protesta nei confronti della Chiesa, come quando nel ' 92 strappò la foto del Papa in diretta tv.

E nelle ore della notizia della scomparsa di O'Riordan, che in passato ha sofferto di anoressia e secondo quanto riferiscono gli amici era "terribilmente depressa" - si riaffaccia il tema della solitudine dei grandi artisti, alcuni dei quali sprofondati nell'oblio dai drammi personali. Nell'agosto del 2017, proprio la O'Connor ha pubblicato un video shock sulla sua pagina Facebook. ''Sono da sola'', ''tutti mi trattano male'' e ''sono malata. Le malattie mentali sono come le droghe'', dice in lacrime in un video di 11 minuti ''Vivo in un motel Travelodge in New Jersey'', dice la O'Connor. ''Sono da sola. E non c'e' niente nella mia vita eccetto il mio psichiatra, la persona piu' dolce al mondo, che mi tiene in vita'', aggiunge. ''Voglio che tutti sappiano cosa significa, e perche' faccio questo video. Le malattie mentali sono come le droghe, sono uno stigma: all'improvviso tutte le persone che dovrebbero amarti e prendersi cura di te ti trattano male''. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA