Jovanotti, U2 e Cremonini guidano schiera strenne

Tra cofanetti e nuovi album anche Beatles e Rolling Stones

Non c'è Natale che si rispetti senza la colonna sonora adeguata. E non c'è artista che non cada nella tentazione di sfruttare le feste natalizie per presentare un nuovo progetto, una ristampa, un cofanetto, un best of o per cimentarsi con i classici alla Jingle Bells e dintorni. E come da tradizione anche quest'anno non poteva essere altrimenti con l'imbarazzo della scelta per chi sotto l'albero vuole mettere una strenna in musica. Gli italiani la fanno da padroni, con tanti big di casa nostra che hanno calato l'asso nella manica per le feste.

Primo tra tutti Jovanotti, con il nuovo disco di inediti Oh, Vita!, tornato a quasi tre anni di distanza dall'ultimo multiplatino Lorenzo 2015. Nuovo lavoro di inediti anche per Cesare Cremonini con Possibili Scenari (che nell'estate si cimenterà per la prima volta con gli stadi), per i Negramaro con Amore che torni, per Gianni Morandi, che con "d'amore d'autore" taglia il traguardo dei 40 album realizzati in carriera, per Biagio Antonacci, pronto a presentare Dediche e Manie anche dal vivo. Album di duetti per Cristina D'Avena che rivisita le sigle dei cartoni animati facendosi accompagnare da colleghi come J-Ax, Emma, Loredana Bertè in Duets - Tutti cantano Cristina, ed Eros Ramazzotti che con Eros Duets, celebra le sue collaborazioni più importanti.

Tra gli stranieri l'attesa maggiore è stata riservata agli U2 e al loro Songs Of Experience, ideale seguito di Songs Of Innocence (uscito nel 2014 e certificato Doppio platino in Italia). I Rolling Stones dopo il blues, giocano la carta degli inizi con "On - Air, selezione di registrazioni radiofoniche tra il 1963 e il 1965, otto delle quali mai registrate o pubblicate fino ad oggi. Atmosfere da feste con Mariah Carey: una delle canzoni più rappresentative e iconiche del Natale è la sua "All I Want For Christmas Is You", ora diventata un film d'animazione. Mariah ne ha curato la colonna sonora e dato alle stampe "All I Want For Christmas Is You Original Soundtrack". Anche una popstar del calibro di Gwen Stefani ha omaggiato le feste con You make it feel like Christmas, tra inediti e classici. Primo tema natalizio anche per Sia con Everyday is Christmas, che contiene canzoni originali e inedite. I Beatles tornano a nuova vita con "Happy Christmaa, Beatle people!", il box di vinili 7'' con le registrazioni natalizie dedicate al fanclub dal 1963 al 1969. Christian De Sica, da sempre amante del canto, si cimenta con i classici natalizi in Merry Christian. Ci prova Sergio Sylvestre con Big Christmas.

Canta il Natale, in versione swing, anche Laura Pausini che ripropone Laura Xmas Deluxe, special edition del disco uscito nel 2016. C'è anche il jazz con "Merry Christmas Baby" del Fabrizio Bosso Quartet e lo ska con Happy Christmas di Giuliano Palma. Paola Iezzi (la Paola che era in coppia con Chiara) propone A Merry Little Christmas. Dopo l'antologia monumentale dello scorso anno, per settimane in classifica, Vasco Rossi quest'anno si è regalato il cofanetto che celebra il concerto dei record Modena Park e i suoi 40 anni di carriera. Tra i box d'eccezione anche "Tutte le migliori", che raccoglie i duetti di Mina e Celentano e una selezione dei successi della loro straordinaria carriera e Quando, il meglio della produzione di Pino Daniele tra il 1981 e il 1999.

E poi Zucchero, tornato con Wanted - The Best Collection, opera monumentale per celebrare oltre 30 anni di carriera, e Renzo Arbore con Arbore Plus, triplo cd. A guidare la schiera degli artisti che hanno scelto di optare per la ristampa ci sono Tiziano Ferro con "Il Mestiere della Vita - Urban vs Acoustic", J-Ax e Fedez con Comunisti col Rolex - Multiplatinum Edition, che include cinque inediti. Fabri Fibra ha riproposto Fenomeno, versione Masterchef Edition, con un EP di inediti, mentre Michele Bravi è tornato con Anime di Carta - Nuove Pagine e Francesco Gabbani con Magellano Special Edition. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA