Rea, Braga e l'intelligenza artificiale

Il 2 dicembre al Palazzo delle Esposizioni inedita performance

(ANSA) - ROMA, 28 NOV - In duetto con l'intelligenza artificiale. Accade a "Cracking Danilo Rea", la performance del poliedrico artista Alex Braga e di Danilo Rea, uno dei jazzisti più famosi al mondo, celebre anche per le sue improvvisazioni che dal jazz arrivano alla classica e al contemporaneo.
    Sabato 2 dicembre al Palazzo delle Esposizioni alle 21, nel progetto ideato da Braga e Rea, per la prima volta al mondo un'intelligenza artificiale interverrà "apprendendo" le modalità d'improvvisazione pianistica di Rea, "duettando" con lui e trasferendo le elaborazioni nelle mani di Alex Braga che, a sua volta, le selezionerà e fornirà una sua interpretazione per il pubblico. Tra i due artisti, uno schermo visualizzerà i flussi di suoni provenienti dai reciproci strumenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA