'Brasilian meeting' chiuderà Umbria jazz

Con Stefano Bollani, Egberto Gismondi ed Hamilton de Holanda

(ANSA) - PERUGIA, 10 APR - Al centro del "Brazilian Meeting" che chiuderà Umbria Jazz 2017 (arena Santa Giuliana, 7-16 luglio) ci sono Stefano Bollani, Egberto Gismondi e Hamilton de Holanda. Hamilton è un virtuoso del bandolim e il suo trio che si esibirà a Perugia è lo stesso (Thiago da Serrinha alle percussioni e Guto Wirti al basso) con cui ha vinto un Latin Grammy 2016 per il disco dedicato a Chico Barque de Holanda.
    Ospite speciale del trio è Stefano Bollani, che con Hamilton ha una ormai consolidata partnership e che alla musica brasiliana ha dedicato dischi e concerti. Gismondi è una delle personalità più importanti della musica brasiliana moderna, compositore e polistrumentista che alla formazione classica ha aggiunto l'amore per folk, jazz e world music. La conclusione della serata il 16 luglio, sarà con l'Orquestra Baile do Almeidinha ed i suoi ospiti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA