Lirico di Cagliari a Ny con Respighi

4 mln e 700 mila euro per seconda tranche Cittadella musica

(ANSA) - ROMA, 17 MAR - Dopo 90 anni La campana sommersa di Respighi torna negli Stati Uniti con il Teatro lirico di Cagliari, in collaborazione con la New York City Opera, al Rose Theatre del Lincoln Center, dal 31 marzo. Il debutto è la prima tappa del grande progetto di internazionalizzazione del teatro sardo, che ad aprile porterà anche La fanciulla del West di Puccini all'Opera Caroline di Charlotte. ''Sarà un ponte di musica con tre campate'', spiega il sovrintendente Claudio Orazi, citando anche L'ape musicale di Da Ponte al debutto a settembre, e parte integrante della seconda tranche del progetto di rifunzionalizzazione del Parco della Musica di Cagliari, finanziata dalla Regione per 4 milioni e 700 mila euro.
    ''Nascerà un vero centro di produzione culturale'', dice il vicepresidente della Regione, Raffaele Paci, capace di ospitare ''entro il 2018'' fino a 5 mila spettatori. Più 5 mila metri quadri di laboratori ''con cui - conclude Orazi - ci candidiamo ad hub produttiva anche per altri teatri''

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA