'Babbo Natale non esiste': Loprieno rinuncia a concerto

A S.Margherita per evitare polemiche dopo frase a bambini

Niente concerto di Capodanno a Santa Margherita Ligure per il direttore d'orchestra Giacomo Loprieno, al centro delle polemiche per aver svelato a una platea di bambini che Babbo Natale non esiste. Questa mattina Loprieno ha preferito non esibirsi al cinema teatro di Santa Margherita Ligure per il tradizionale concerto di Capodanno a ingresso gratuito per evitare polemiche. Un cartello all'ingresso ne segnalava una 'indisposizione' e la sua sostituzione con un altro maestro, ma nelle ultime ore era emerso che Loprieno avrebbe deciso di rinunciare all'esibizione per non generare polemiche nella cittadina ligure. All'ingresso del teatro il vicesindaco di Santa Margherita Ligure Emanuele Cozzio ha scherzato: "Non solo Babbo Natale esiste - ha detto ai microfoni del TgR Liguria - ma anche la Befana, e ne abbiamo una sua ambasciatrice" ha detto indicando l'assessore Beatrice Tassara, ex maestra elementare, che si è prestata allo scherzo.

LA BUFERA - "Comunque Babbo Natale non esiste": una frase che ha scatenato la bufera quella pronunciata, a sorpresa, dal direttore d'orchestra Giacomo Loprieno alla fine della prima dello spettacolo per bambini 'Disney in concert: Frozen', il 29/12 all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un'esclamazione che ha raccolto subito critiche sulla pagina ufficiale Facebook dello show, spingendo l'organizzazione, Dimensione Eventi, a destituire dalla carica il maestro, che sarà sostituito già dalla replica del 30 dicembre.

In una nota, l'organizzazione "si dissocia completamente" dall'accaduto: "Come tutti i presenti siamo rimasti sconcertati da una dichiarazione assolutamente personale del direttore, tra l'altro a spettacolo ormai terminato. Il nostro lavoro è di creare emozioni positive e far sognare i più piccoli. Quanto è stato detto dal direttore d'orchestra è totalmente fuori luogo ed è il gesto arbitrario di una singola persona".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA