Megadeth, morto l'ex batterista Nick Menza

Infarto sul palco in California, aveva 51 anni

E' morto Nick Menza, 51 anni, ex batterista della band di heavy metal Megadeth. Il musicista si è sentito male ed è collassato sul palco mentre si esibiva con il suo gruppo Ohm in un club a Los Angeles ed è spirato poco dopo. Sarebbe stato colpito da infarto, riferiscono media locali. 

 

Il locale, Baked Potato, ha postato 'RIP Nick Menza' sulla sua pagina Facebook nelle prime ore di stamane.

 

Dave Mustaine, co-fondatore dei Megadeth, ha scritto 'Ditemi che non è vero' su Twitter. Marty Friedman, ex chitarrista della band, ha scritto sulla sua pagine FB: "Tutti sappiamo che grande ed unico batterista fosse Nick Menza. Ma era anche un amico fidato, un compagno di band divertentissimo, e anche un padre affettuoso. Sono triste oltre ogni definizione. Non me l'aspettavo proprio. RIP fratello mio".
 

  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie