Per 150 anni Rossini, 2018 in festa

Comitato presenta ddl, tanti eventi per celebrare musicista

(ANSA) - ROMA, 01 MAR - Un fitto calendario di eventi per promuovere l'opera e la figura di Gioachino Rossini, il sostegno alla ricerca scientifica in materia di studi rossiniani, interventi di tutela dei luoghi legati al compositore pesarese, nonché la richiesta di dichiarare il 2018 "anno rossiniano": sono questi i punti salienti del ddl "Disposizioni per la celebrazione dei centocinquanta anni dalla morte di Gioachino Rossini" di iniziativa della senatrice Camilla Fabbri, che mira a rendere omaggio in Italia e nel mondo all'artista, proprio in occasione dell'anniversario della morte, avvenuta il 13 novembre 1868. A illustrare il documento questa mattina in Senato il Comitato Nazionale 150esimo Gioachino Rossini, che si occuperà delle varie attività, il cui inizio dovrebbe essere previsto nel 2017. Tra le città coinvolte, oltre a Pesaro, anche Lugo di Romagna, Napoli, Venezia e Bologna, fino a Vienna e Parigi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA