La Filarmonica della Scala 'rifà' Abbado

Ripresa del concerto per piazza Fontana con Dantone sul podio

(ANSA) - MILANO, 12 GEN - È un omaggio a Claudio Abbado il concerto con cui il 18 gennaio la Filarmonica della Scala riprende la stagione dopo la pausa natalizia. La formazione, creata proprio da Abbado con i musicisti del teatro nel 1982, infatti ha messo in cartellone per il 18 gennaio (due giorni prima del secondo anniversario della sua morte) un programma che il maestro eseguì nella chiesa di Santo Stefano nel dicembre del 1979 per commemorare i 10 anni dalla strage di piazza Fontana.
    Questa volta sul podio, a dirigere lo Stabat Mater di Pergolesi e Pulcinella di Stravinskij, in un mix di sacro e profano, sarà Ottavio Dantone, che con Abbado, anche come clavicembalista, ha a lungo collaborato. Rispetto al concerto originale a Pergolesi e Stravinskij si aggiungerà il Concerto in sol maggiore per violoncello e archi di Nicola Porpora, trascritto da Dantone che lo esegue al pianoforte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA