Mika torna con l'Unhcr in Libano tra i rifugiati siriani

Volti e immagini nel racconto del cantante postati su Instgram

Nato ai Beirut nel 1983 Mika, all'anagrafe  Michael Holbrook Penniman Junior, sostenitore dell'Unhcr è tornato in Libano con l'organizzazione. L'annuncio sul sito dell'Unhcr (LEGGI). L'obiettivo - si legge nel sito - è quello di passare del tempo con alcuni degli 1,1 milioni di rifugiati che sono stati costretti a lasciare le loro case per le conseguenze del conflitto siriano.

Mika sul suo profilo Instagram ha dato l'annuncio del suo viaggio e pubblicato alcune foto e video

Eccolo alla partenza 

A presto Beirut - commenta qui - e grazie aggiungendo l'hashtag #myrefugeestory.

 

A bientôt Beirut Xx thank you @UNrefugees #myrefugeestory

Una foto pubblicata da MIKA (@mikainstagram) in data:

Mika pubblica anche dei video come questo nel quale riprende una famiglia di rifugiati.

In questo, girato in un centro per rifugiati nel nord del Libano, spiega, Mika racconta che si usano i pupazzi di un teatrino per educare all'importanza dell'igiene personale.

 

A community centre in North Lebanon where child refugees are taught about personal hygiene using puppets. #myrefugeestory

Un video pubblicato da MIKA (@mikainstagram) in data:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA