Sabato, il nuovo singolo di Jovanotti

Anticipa l'album Lorenzo 2015 cc in uscita a febbraio

 Un inizio un po' folk, un po' pop, ma anche qualche reminiscenza di un po' Tutto l'Amore che ho. Jovanotti torna e spiazza tutti. Con l'ennesimo cambiamento, l'ennesimo nuovo Lorenzo che prende forma, si evolve e stupisce. Nel bene e nel male, come ha sempre saputo fare. Dopo un lungo silenzio discografico è uscito Sabato, il nuovo singolo che anticipa l'album Lorenzo 2015 CC, in uscita il 24 febbraio (Universal Music). Brano dall'atmosfera indefinibile, sospesa, dolce-amara; un grido sussurrato, tra leggerezza e abisso, in cui si rispecchia l'Italia di oggi, tra la musica dance ed elettronica e un testo che va ascoltato più volte per raccoglierne le sfumature da poeta cui ha abituato Cherubini. "Come un sabato sera in provincia che sembra tutto finito, poi ricomincia. Che sembra tutto perduto e poi ci rialziamo". La malinconica allegria, che passa per una melodia e un riff che si fanno ricordare, di ogni provincia, da cui anche il giro armonico sembra trarre le proprie radici. Vizi e virtù di un Sabato italiano.

   Come in tante sue composizioni, in Sabato c'è l'amore e la famiglia, c'è il lavoro e il divertimento, ci sono citazioni cinematografiche ("tu sei la bionda stasera, io sono King Kong, ti porto a vedere il mare da in cima al grattacielo") e musicali ("Vorrei ballare come Michael nel video di Bad"), tra disincanto e speranza. Che nonostante tutto non muore mai e "anche se c'è troppo sabato qui", il lunedì prima o poi arriva. La canzone, registrata tra Cortona e l'Electric Lady Studios di New York, è accompagnata da un video - dove si sentono anche le influenze del rapper Salmo, tra i director - ambientato in un luna park un po' squallido, un po' violento, dove si incrociano storie di vita del nostro tempo in un'atmosfera rarefatta e surreale. Con Jovanotti a cantare sulla pista di un autoscontro come un Tony Manero postmoderno; sul tetto di un camper, omaggio alla serie televisiva Breaking Bad, mentre dentro una coppia si ama; di fronte a una cadillac dorata e poi su una bici per acrobazie, in un tempo come il nostro dove il vero sport estremo è vivere.
Sabato anticipa l'album che anticipa il tour estivo. Dopo il trionfo di Backup Tour, nell'estate del 2013, Jovanotti ha annunciato il ritorno negli stadi con 11 date. Il via il 20 giugno da Ancona.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA